Finanziamenti senza Busta Paga

Finanziamenti senza Busta Paga
I finanziamenti senza busta paga sono prestiti accordati in mancanza di un reddito da lavoro, che comunque richiedono garanzie alternative, come l’ipoteca su un immobile o la doppia firma.

Se già si ha avuto esperienza nella richiesta di un finanziamento, ci si è potuti accorgere come la garanzia fondamentale che una banca o società finanziaria richieda al potenziale cliente sia quella di una busta paga. Solo l’esibizione di una busta paga (o modello unico per i lavoratori autonomi, o il cedolino pensione per i pensionati) garantisce al creditore che il debitore poi sarà in grado di restituire il prestito, godendo di un reddito da lavoro.
La condizione ideale per chi eroga un creditore è quella di un cliente che lavora a tempo indeterminato alle dipendenze altrui, perché garantisce un reddito fisso, stabile e nel tempo.

Senza la busta paga, quindi, non si va molto spesso lontani, in tema di mutui e prestiti. Tuttavia, in alcuni casi, è possibile comunque accedere a un finanziamento senza busta paga.

Anzitutto, ciò potrebbe avvenire quando si è in grado di esibire garanzie alternative, come un’ipoteca su un immobile di proprietà o la firma di un altro soggetto, detto fideiussore, il quale risponde in solido del debito, nel caso questo non fosse onorato da parte del debitore principale.
La garanzia reale e/o la doppia firma, dunque, possono essere la via d’uscita, per ottenere credito, senza che si abbia un lavoro (in regola).

A causa della proliferazione di una serie di contratti a tempo determinato o con rapporto di lavoro non subordinato, denominati dalla stampa “precari”, la difficoltà soprattutto dei giovani ad accedere al credito, non avendo una busta paga regolare, è diventata evidente e ciò ha portato alla creazione di fondi pubblici, ossia assistiti da garanzie dello stato o degli enti locali, che consentono in alcuni casi di attingere ai finanziamenti lo stesso.

Infine, alcune finanziarie, per importi bassi e a certe condizioni, cercano di attirare fette potenziali di clientela, offrendo soluzioni senza una busta paga, la quale, tuttavia, resta di gran lunga la condizione essenziale per ottenere un prestito.